La realizzazione di protocolli comuni italo–francesi per lo sviluppo della presa in carico dei pazienti e della ricerca clinica.
Studi e scambi di esperienze sulle nuove modalità per favorire la sicurezza dei pazienti.
Scambi di esperienze e sviluppo di attività transfrontaliere per favorire l’accesso ai servizi socio–sanitari.